d

SHIBUMI DIGITAL

Via Montenapoleone, 8 – 20121 Milano

Corso Umberto I, 78 – 74123 Taranto

info@shibumidigital.com

Newsletter

come utilizzare i video su linkedin

Come utilizzare i video su LinkedIn?

Come utilizzare i video su LinkedIn: Includi una demo e un’offerta

Tutti i giorni, su LinkedIn, si cerca di avere maggiori informazioni e notizie su prodotti e servizi.

Una demo mostra alla perfezione come un prodotto o un servizio funzionano.

Crea un video che mostri come il tuo prodotto funziona per avere un rendimento più alto in termine di visione, di engagement e di tassi di click-through.

Se, invece, inserirai un’offerta otterrai un tasso medio di visione completa del video più alto.

Il pubblico infatti, guarda più spesso un annuncio video che contiene un’offerta. Inserisci un’offerta nel titolo, come “Un mese gratis” o “Sconto di 100€ con il codice” e vedrai migliorare ulteriormente le statistiche del tuo video.

Usa le animazioni per i tuoi video

Il pubblico in generale risponde positivamente alle grafiche animate.. 

Usa la motion graphics per raccontare la storia del tuo brand o per dimostrare l’uso e il funzionamento del tuo prodotto o del tuo servizio.

Le grafiche in movimento ottengono più azioni da parte degli utenti, un tasso di click through più alto e migliori performance negli annunci pubblicitari se contengono un’offerta o una promozione.

Come utilizzare i video su LinkedIn: Attenzione all’audio

Quando crei il tuo video cerca di fare molta attenzione all’audio.

Non utilizzare audio multitraccia. Rischi di ridurre il tempo di visione del video e la sua efficacia.

Usa una sola sorgente audio per la tua produzione.

Ricorda, inoltre, che il 79% dei video nel feed di LinkedIn vengono guardati senza audio. L’uso di didascalie o sottotitoli, nella stessa lingua dell’audio, aiuta ad aumentare l’interesse e l’azione da parte del pubblico.

Usa testi brevi

Il post che accompagna il tuo video deve avere un testo breve.

Un copy breve funziona meglio. 

Spiega in due righe il tuo concetto chiave. Dopo le prime due righe di testo, comparirà il testo “Vedi altro”, che porta ad una riduzione dell’engagement da parte degli utenti.

LinkedIn, a proposito dei copy brevi, porta come esempio lil mercato americano dove il 60% delle inserzioni video usa meno di 150 caratteri, ottenendo quasi il 30% in più di azioni da parte degli utenti e un engagement 5 volte più alto rispetto alle altre inserzioni.

Infine, elemento fondamentale, soprattutto nelle inserzioni, è la presenza di una Call To Action che deve essere chiara e semplice da capire.

Hai già utilizzato video su LinkedIn? Raccontaci la tua esperienza nei commenti.

Vuoi ricevere le ultime news e i nostri consigli? Iscriviti alla nostra newsletter o contattaci.

Cerca Shibumi su Facebook, Instagram e LinkedIn.

Add Comment